Variazioni sulla quiche. 1- Quiche ai funghi chiodini e Camembert.

Quiche ai funghi chiodini e camembert

La ricetta è semplice, il risultato ottimo.

La pasta della Quiche è composta da 200gr di farina, 90gr di burro, sale, acqua (20gr) e un uovo. Mescolate il tutto e fate riposare per almeno mezz’ora. Questa ricetta di pate-à-quiche viene da “Il libro del cavolo” di Siegrid Verbert (ovvero Cavoletto di Bruxelles!). Ed è ottima!

Nel frattempo pulite i funghi, e fateli cuocere interi in un soffritto leggero di aglio, cipollotti freschi tagliati a pezzetti (non troppo piccoli) e burro. Una volta che sono quasi cotti, aggiungete un po’ di panna e fate restringere un po’.

Mentre fate freddare i funghi,  mescolate insieme due uova intere, un rosso d’uovo, e 3dl di panna. Aggiungeteli ai funghi e nel frattempo accendete il forno a 180°.

Stendete la pasta e foderatene uno stampo di 28cm imburrato. Riempitelo con il composto di funghi e panna, e ricoprite il tutto di tocchetti di Camembert. Infornate per circa mezz’ora, e una volta sfornato fate “assestare” la quiche per mezz’oretta. Sarà molto più buona tiepida.

Bon appetit!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...